RICERCA TUTOR D'AULA PER PROGETTO DI FORMAZIONE A DISTANZA DELLA REGIONE TOSCANA (TRIO)

Riceviamo la richiesta per il reperimento di risorse disponibili a svolgere il ruolo di tutor d’aula da parte Ancitel S.p.A., società di servizi per i Comuni dell’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani per la realizzazione di un progetto basato sulla gestione della piattaforma di formazione a distanza della Regione Toscana denominata TRIO: una piattaforma che offre un catalogo gratuito di corsi in continuo aggiornamento destinati alla libera fruizione.

Tra le attività progettuali è prevista un’azione tesa a coniugare le esigenze e le opportunità formative all’interno delle strutture carcerarie del territorio, dove sono in allestimento aule didattiche capaci di ospitare circa 10 detenuti.

In particolare, la ricerca è finalizzata alla presenza di un tutor d’aula nei tre poli penitenziari TRIO di Pisa, San Gimignano e Porto Azzurro e, considerando la particolare tipologia di partecipanti, è ritenuto opportuno individuare risorse con la qualifica di assistente sociale.

La ricerca riveste carattere di urgenza per il polo di San Gimignano dove le attività didattiche dovranno partire nel tempo più breve possibile (entro la prima decade di luglio)

In ogni caso, il termine delle attività didattiche è stato stabilito al 25 aprile 2021 e pertanto nel prossimo periodo dovranno essere individuate altre risorse per i poli di Porto Azzurro e Pisa disponibili dal prossimo mese di gennaio 2019.

 

Le risorse dovranno svolgere le seguenti attività:

accoglienza degli utenti detenuti presso la struttura del Polo;

facilitazione e supporto alla registrazione dei nuovi utenti, alla selezione dei contenuti di maggior interesse didattico e formativo per la tipologia d’utenza;

supporto alla risoluzione di piccole problematiche tecniche d’accesso e fruizione corsi on line dovute anche a difficoltà nella comprensione della lingua italiana e nell’uso del computer;

redazione di report e monitoraggi sull’attività;

gestione dell’assistenza tecnica di primo livello all’infrastruttura del Polo, in accordo con l’Help Desk tecnico di TRIO e dei fornitori di connettività ed assistenza tecnica informatica per l’escalation delle segnalazioni guasti;

gestione anche non formale di contatti e relazioni in loco con l’Area Educativa e Pedagogica e la Direzione dell’Istituto di pena.

 

Requisiti di accesso alla selezione

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  1. cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell'Unione Europea;
  2. inesistenza di condanne penali o di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre misure;
  3. non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
  4. non avere svolto alcun tipo di incarico professionale e non avere intrapreso alcuna attività economica per conto di Pubbliche amministrazioni coinvolte in procedimenti amministrativi (contrattuali o meno) o giudiziari, comportanti vantaggi per Ancitel S.p.A., negli ultimi 12 mesi in osservanza del D. Lgs. 231/01 e s.m.i.  ("Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica");
  5. Diploma di Laurea
  6. esperienza almeno annuale nelle attività di tutoring d'aula;
  7. conoscenza dei principi generali di funzionamento delle piattaforme di formazione a distanza;
  8. conoscenza di soluzioni tecnologiche per la formazione e del pacchetto Office.

 

Saranno considerati come requisiti preferenziali:

ü  esperienze maturate a supporto di gruppi di apprendimento ed in particolare in contesti complessi come quello carcerario;

ü  la conoscenza della piattaforma di formazione della Regione Toscana (TRIO);

Il contratto sarà regolato da un incarico professionale preferibilmente con possessori di P.IVA e con scadenza stimata al termine delle attività progettuali (aprile 2021).

Per candidarsi alla selezione si invita a mandare comunicazione email al seguente indirizzo
info@oastoscana.it .

Le mail ricevute saranno inviate alla società di servizi che provvederà a contattare gli Assistenti sociali interessati.

Anche eventuali informazioni sul progetto saranno gestite tramite email che sarà ugualmente inviata alla società di servizi che provvederà alla risposta 

categoria: