Indicazioni tramissione e pagamento quota iscrizione Albo 2018

Gentilissimi iscritti

Vi comunichiamo con la presente informazioni utili per il pagamento della quota d’iscrizione per l’anno 2018 all’albo degli Assistenti sociali

  1. La quota 2018, come già comunicato con apposita news letter, ammonta ad €150 unificata per entrambe le sezioni. La quota 2018 è comprensiva di € 27,00 che questo Ordine professionale deve obbligatoriamente versare al Consiglio Nazionale degli Assistenti Sociali per ciascun iscritto
  2. La quota 2018 ridotta, per gli iscritti in stato di disoccupazione per le prime tre annualità dalla data d’iscrizione a partire dall’anno 2014,per gli iscritti che abbiano presentato la documentazione nei termini previsti e comunicati con apposita new letter ammonta a €75,00 ed è comprensiva di  €27,00 che quest’Ordine professionale deve obbligatoriamente versare al Consiglio Nazionale degli Assistenti sociali per ciascun iscritto;
  3. La quota 2018 vi perverrà tramite mail emessa dall’indirizzo am_incassonline@infogroup.it alla quale troverete allegato il vostro personale Mav. Nel corpo della mail sarà evidenziato che si tratta dell’invio della quota 2018 per l’albo degli Assistenti sociali.
  4. Si ricorda che il mav è strettamente personale e non è possibile ne copiarlo su bollettini postali bianchi, ne utilizzare i dati provenienti da bollettini Mav relativi alle precedenti annualità.
  5. Il bollettino Mav-elettronico bancario è pagabile presso le aziende di credito esente da commissioni, oppure con  homebanking per chi lo utilizza oppure presso le tabaccherie convenzionate con la Banca  ITB, alle convenzioni economiche previste dalla stessa, che espongono il marchio Banca ITB
  6. La scadenza del pagamento della quota 2018 è fissata entro il 28/02/2018. Coloro che non provvederanno in tempo utile riceveranno a mezzo raccomandata a.r. o pec la diffida formale al pagamento della quota 2018 comprensiva d’interessi calcolati al saggio d’interesse legale annuale e rimborso spese spedizione. Coloro che non provvederanno a sanare la propria posizione debitoria entro 30 giorni dal ricevimento della diffida saranno segnalati al competente Consiglio disciplinare ai sensi dell’art.24 del regolamento del procedimento disciplinare approvato dal CNOAS con delibera 175 del 15/11/13.
  7. Preso atto che alcuni provider internet automaticamente considerano come spam mail provenienti da tipo d’indirizzo come sopra riportato o comunque da cui partono flussi massivi di mail Vi invitiamo a controllare l’arrivo della mail per la quota anche nel cestino e o sezione Spam e qualora non rilevaste l’arrivo della mail con la quota v’invitiamo a inviare una mail all’indirizzo info@oastoscana.it per segnalare il mancato arrivo. Inoltre vogliate prendere buona nota che alla mail proveniente da am_incassonline@infogroup.it non è possibile inviare risposte o chiedere informazioni. Per informazioni segnalazioni e richieste inviare mail a info@oastoscana.it e vi sarà risposto entro 7 giorni lavorativi.
  8. Qualora qualche iscritto avesse provveduto in anticipo al pagamento della quota 2018 s’invita a ritenere nullo il bollettino mav inviato ed  a controllare che l’importo versato sia corrispondente alla nuova quota 2018 di €150 o €75 per chi beneficia della riduzione e nel caso l’importo versato sia inferiore dovrete procedere ad inviare versamento integrativo a mezzo bollettino postale su ccp 25858507 intestato all’Ordine degli assistenti sociali della regione toscana con causale Cognome iscritto – integrazione quota 2018
categoria: